Il Giro d’Italia 2024: Tappa 12 da Martinsicuro a Fano

Il Giro d'Italia 2024: Tappa 12 da Martinsicuro a Fano - IlVaporetto.com

La tappa numero 12 del Giro d’Italia 2024 vede i ciclisti affrontare il percorso da Martinsicuro a Fano, lungo 193 km. Un tragitto che promette sfide emozionanti per i corridori, con la possibilità di mettere alla prova la maglia rosa, attualmente indossata da Tadej Pogacar. Questa frazione, che sarà trasmessa in diretta sia in televisione che in streaming, condurrà il gruppo dalla regione dell’Abruzzo fino alle splendide terre delle Marche.

Percorso impegnativo e altimetria sfidante

I primi 50 km della tappa sono caratterizzati da un percorso pianeggiante, ma presto i corridori dovranno affrontare una serie di muri, strappi e discese che renderanno la giornata molto movimentata. Tra le salite più impegnative si contano ben 4 Gran Premi della Montagna di quarta categoria, offrendo spazio a fughe di lunga durata. Il momento chiave per agguantare la vittoria di tappa si presenterà a soli 9 km dal traguardo, con pendenze superiori al 10% che metteranno a dura prova le gambe dei ciclisti.

La tappa in tv e in streaming: come seguirla

La dodicesima tappa del Giro d’Italia sarà trasmessa in diretta televisiva e in streaming per tutti gli appassionati di ciclismo. Rai Sport HD offrirà un’ora di anteprima con “Giro Mattina“, seguito da “Prima diretta” che accompagnerà gli spettatori fino alla partenza prevista per le 12.30. L’arrivo della tappa è atteso tra le 17 e le 17.30, momento in cui gli appassionati potranno godersi le emozioni della conclusione di giornata.

Per la fase clou della trasmissione, il palinsesto del Giro d’Italia si sposterà su Rai 2 con “Giro in Diretta” fino alle 16:15, seguito da “Giro all’Arrivo” e le consuete analisi post-gara de “Il Processo alla Tappa“. Gli amanti della corsa rosa avranno inoltre la possibilità di seguire l’evento su Eurosport 1 HD e tramite i servizi di streaming di Rai Play, discovery+, Sky Go, NOW e DAZN, per non perdersi nemmeno un istante dell’azione sulle strade italiane.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *