Il Tour de France parte dall’Italia in occasione del centenario di Ottavio Bottecchia

Il Tour de France parte dall'Italia in occasione del centenario di Ottavio Bottecchia - IlVaporetto.com

La partenza del Tour de France dall’Italia rappresenta un grande evento celebrativo, segnato dal centenario del primo successo di Ottavio Bottecchia. L’importanza di questo momento è sottolineata da Roberto Pella, deputato di Forza Italia e presidente di Lega Ciclismo Professionistico, che ha partecipato al Grand Départ a Firenze insieme al presidente di FCI, Cordiano Dagnoni, e a tutte le componenti del ciclismo professionistico.

Unione tra Federazione e Lega ciclismo per un evento straordinario

La partenza del Tour de France dall’Italia è un segno tangibile di unità e collaborazione tra Federazione e Lega ciclismo. Roberto Pella, presidente di Lega Ciclismo Professionistico, sottolinea l’importanza di questo evento e ringrazia i colleghi sindaci delle città di partenza e arrivo per il grande impegno profuso. Inoltre, Pella esprime gratitudine verso Davide Cassani per la sua regia preziosa, e evidenzia il ruolo chiave delle Regioni coinvolte, con i presidenti Eugenio Giani , Stefano Bonaccini e Alberto Cirio , quest’ultimo protagonista per aver portato la partenza del Giro d’Italia nella sua regione lo scorso maggio.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *