La Federcalcio Inglese Investe nella Lotta agli Abusi sui Social Media

La Federcalcio Inglese Investe nella Lotta agli Abusi sui Social Media - IlVaporetto.com

La Federcalcio inglese ha recentemente preso una decisione importante nel supportare la lotta agli abusi sui social media, finanziando un’unità speciale della polizia inglese per contrastare questa piaga che sta colpendo in particolare i giocatori inglesi. Questa iniziativa è nata in seguito ai tristi episodi di cyberbullismo che hanno coinvolto giocatori come Bukayo Saka, Jadon Sancho e Marcus Rashford, bersagliati dopo la finale degli Europei del 2021.

La Nuova Unità della Polizia per la Difesa dei Giocatori di Calcio

La stampa inglese ha riportato la notizia che la Football Association ha stanziato fondi per la creazione di un’unità speciale della polizia, incaricata di investigare e perseguire penalmente chi si rende responsabile di abusi online nei confronti dei giocatori di calcio inglesi. L’iniziativa è stata presa in seguito agli spiacevoli episodi che hanno visto Saka, Sancho e Rashford vittime di insulti e minacce sui social media dopo la finale persa contro l’Italia. La decisione di avviare azioni concrete contro coloro che si rendono colpevoli di tali comportamenti discriminatori è un segnale forte da parte della Federazione, che si impegna a proteggere i suoi atleti da attacchi virtuali che possono avere gravi conseguenze sulla loro salute mentale e sul loro benessere psicologico.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *