NBA FINALS: Dallas Mavericks sconfiggono i Boston Celtics, serie sul 3-1

NBA FINALS: Dallas Mavericks sconfiggono i Boston Celtics, serie sul 3-1 - IlVaporetto.com

Un trionfo cruciale per i Dallas Mavericks
I Dallas Mavericks evitano lo “sweep” e tengono viva la serie delle NBA Finals contro i Boston Celtics. Nell’ultima gara, i Mavericks hanno dominato con un punteggio di 122-84, grazie soprattutto al duo formato da Doncic e Irving, che hanno totalizzato ben 50 punti combinati. Questa vittoria ha permesso ai Mavericks di accorciare le distanze, portando la serie sul 3-1 in favore dei Celtics. Dopo un inizio difficile nelle prime tre partite, Doncic e Irving hanno mostrato il loro talento e hanno saputo contenere efficacemente il pericoloso Jayson Tatum, limitandolo a soli 15 punti. La prossima sfida si terrà a Boston, con il quinto match previsto per il 18 giugno al TD Garden.

Il primo tempo da favola di Luka Doncic

Luka Doncic si è rivelato il grande protagonista della gara-4, trascinando i Mavericks con una prestazione eccezionale. Lo sloveno ha segnato ben 25 punti nei primi 24 minuti di gioco, contribuendo in modo determinante al punteggio di 61-35 a favore dei Mavericks all’intervallo. Doncic ha dimostrato il suo talento e la sua leadership, diventando il terzo giocatore più giovane di sempre a segnare così tanti punti in una partita delle Finals, dopo Olajuwon e Irving. Nel secondo tempo, nonostante la difesa più aggressiva dei Celtics su di lui, Doncic ha saputo mantenere un alto livello di gioco, con l’apporto fondamentale di giocatori come Irving, Hardaway e Lively. I Mavericks hanno mantenuto un ritmo costante, segnando più di 30 punti in ogni quarto e concedendo poco più di 20 punti alla squadra avversaria. Alla sirena finale il punteggio recita un netto 122-84 a favore dei Mavericks, che grazie a questa vittoria restano in corsa nella serie, portandola sul 3-1. Il prossimo match, che potrebbe decretare il campione, è in programma per il 18 giugno, con i Celtics che avranno la possibilità di chiudere i conti tra le mura amiche del TD Garden.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *