Trionfo di Torstein Træen al Giro di Svizzera

Trionfo di Torstein Træen al Giro di Svizzera - IlVaporetto.com

Nella quarta tappa del Giro di Svizzera, il Passo del San Gottardo ha visto il norvegese Torstein Træen della Bahrain – Victorious trionfare dopo una fuga coraggiosa. Lo scandinavo è riuscito a resistere al ritorno impetuoso di Adam Yates dell’UAE Team Emirates, chiudendo la giornata con una vittoria di venticinque secondi e conquistando la maglia gialla.

La fuga dei otto coraggiosi

Fin dai primi chilometri della tappa, un gruppo di otto corridori tra cui Bryan Coquard, Lilian Calmejane, Torstein Træen, Gerben Kuypers, Michael Matthews, Roland Thalmann, Jan Sommer e Silvan Dillier sono riusciti a staccarsi dal gruppo principale. Grazie a un buon lavoro di squadra, sono riusciti a guadagnare fino a sei minuti e mezzo di vantaggio, mantenendo la testa della corsa fino alla salita di Schöllenen.

La vittoria solitaria di Træen

L’attacco decisivo è arrivato lungo la salita del San Gottardo, con Torstein Træen che ha dimostrato una grande forza e determinazione staccando i suoi compagni di fuga e tagliando il traguardo da solo. Alle sue spalle, la lotta per la maglia gialla ha visto Alberto Bettiol cedere il passo ad Adam Yates, che ha concluso la tappa al secondo posto con un distacco di ventitre secondi dal vincitore. Adesso è lo stesso Yates a guidare la classifica generale con ventisei secondi di vantaggio su Joao Almeida e Mattias Skjelmose.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *