Tris di Record al Meeting di Savona: Le Dichiarazioni dei Protagonisti

Tris di Record al Meeting di Savona: Le Dichiarazioni dei Protagonisti - IlVaporetto.com

Momenti di Eccellenza al Meeting di Savona

La tredicesima edizione del Meeting Internazionale di Savona, organizzato da Marco Mura, ha regalato emozioni e performance straordinarie. La presenza di tre atleti medagliati ai mondiali indoor di Glasgow ha attirato l’attenzione degli spettatori, nonostante il cielo oscuro e la pioggia intermittente. Lorenzo Simonelli, il quarto atleta previsto, non ha potuto partecipare a causa di un infortunio muscolare durante le World Relays alle Bahamas.

Tris di Record Italiani

Durante il pomeriggio ligure, sono stati stabiliti tre record italiani da parte di atleti eccezionali. Zaynab Dosso ha primeggiato nei 100 metri, chiudendo la batteria in 11″12 e migliorandosi ulteriormente in finale con 11″02. Leonardo Fabbri ha realizzato uno storico record nel getto del peso, raggiungendo i 22,95 metri e superando il primato di Andrei del 1987. Mattia Furlani, giovanissimo talento di 19 anni, ha conquistato il primato mondiale under 20 nel salto in lungo con 8,36 metri, limitando i salti per preservare energie in vista di una competizione negli Stati Uniti.

Le Parole dei Campioni

Zaynab Dosso, entusiasta dei suoi risultati, si è detta felice e consapevole del proprio valore atletico. Dopo aver affrontato alcune difficoltà in stagione, ha dimostrato determinazione e costanza nel migliorare le proprie prestazioni. Guardando al futuro, l’atleta punta agli Europei e sogna di partecipare alle Olimpiadi. Riguardo al record di Fabbri, ammira la crescita dell’atletica italiana e l’evoluzione del movimento sportivo nel paese.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *