Un dominio totale di Iga Swiatek nel tennis femminile: la polacca si conferma regina

Un dominio totale di Iga Swiatek nel tennis femminile: la polacca si conferma regina - IlVaporetto.com

Iga Swiatek trionfa a Roma e rafforza il suo primato WTA

La giovane stella della racchetta, Iga Swiatek, continua a stupire il mondo del tennis femminile con la sua straordinaria serie di vittorie. Dopo aver conquistato il titolo al Masters 1000 di Madrid due settimane fa, la tennista polacca si è aggiudicata anche il torneo di Roma. In una finale travolgente contro Aryna Sabalenka, Swiatek ha dimostrato ancora una volta la sua superiorità, imponendosi con un netto 6-2, 6-3. Quest’ultima vittoria ha portato la campionessa ad ampliare il suo vantaggio in classifica WTA, distanziando di oltre 3.500 punti le sue più strette inseguistrice.

Top 10 WTA: conferme e scambi di posizione dopo il torneo di Roma

Nonostante le intense battaglie sul campo durante il torneo di Roma, la top 10 del ranking WTA ha subito poche variazioni. L’americana Coco Gauff mantiene saldamente il terzo posto, mentre la greca Maria Sakkari e la cinese Zheng Qinwen hanno scambiato le rispettive posizioni, con Sakkari che si posiziona ora al settimo posto e Qinwen all’ottavo. Tra le protagoniste del cambiamento nella classifica troviamo anche l’americana Danielle Collins, che ha guadagnato tre posizioni grazie alle sue prestazioni di alto livello a Roma, culminate in una semifinale contro Sabalenka.

La classifica WTA aggiornata: il dominio assoluto di Iga Swiatek

Al vertice della classifica WTA si conferma la presenza dominante di Iga Swiatek, con un impressionante totale di 11695 punti. Seguono la bielorussa Aryna Sabalenka e l’americana Coco Gauff, rispettivamente al secondo e terzo posto. Le giocatrici Kazake Elena Rybakina, americana Jessica Pegula e ceca Marketa Vondrousova completano la top 6, mentre Maria Sakkari e Zheng Qinwen si posizionano settima e ottava rispettivamente. L’italiana Jasmine Paolini si attesta al tredicesimo posto, mantenendo una solida presenza nella top 20.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *