Un G7 sotto il segno della discordia tra Italia e Francia

Un G7 sotto il segno della discordia tra Italia e Francia - IlVaporetto.com

Il vertice del G7, guidato dall’Italia, è caratterizzato da importanti tematiche internazionali, come l’accordo sull’Ucraina, l’intesa su Gaza e la proposta di mediazione degli Stati Uniti per il cessate il fuoco. Uno degli eventi più attesi è l’incontro con Papa Francesco, che interverrà sull’intelligenza artificiale in una sessione speciale. Tuttavia, l’atmosfera è tesa a causa dello scontro evidente tra Giorgia Meloni ed Emmanuel Macron riguardo al riconoscimento del diritto all’aborto.

La polemica tra Giorgia Meloni ed Emmanuel Macron

Durante il summit, il presidente francese Macron ha sottolineato le differenze di sensibilità sul tema dell’aborto, marcando la distanza con l’Italia, che non ha ancora incluso tale diritto nella Costituzione. Questa presa di posizione ha scatenato una reazione decisa da parte di Giorgia Meloni, che ha accusato Macron di strumentalizzare il G7 per fini elettorali, con riferimento alle imminenti elezioni in Francia e alla sua recente sconfitta elettorale. A Palazzo Chigi si sospetta che Macron stia cercando di creare polemiche per danneggiare la premier italiana e favorire la sua avversaria politica, Marine Le Pen. La situazione si complica ulteriormente alla luce della candidatura di Ursula von der Leyen per la presidenza della Commissione Europea e della cena ufficiale al Castello svevo di Brindisi, dove la premier italiana non sembra intenzionata a cedere alle pressioni francesi.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *