Un Summit storico a Borgo Egnazia: la presenza del Pontefice al G7

Un Summit storico a Borgo Egnazia: la presenza del Pontefice al G7 - IlVaporetto.com

La seconda giornata del G7 a Borgo Egnazia si annuncia come un evento storico con la partecipazione del Pontefice per la prima volta al summit dei Sette Grandi. La premier Giorgia Meloni accoglierà Francesco nel resort di Savelletri e Bergoglio prenderà parte alla sessione del vertice dedicata all’intelligenza artificiale. Tra i numerosi incontri bilaterali previsti, spiccano quelli con il presidente Usa Joe Biden, l’ucraino Volodymyr Zelensky, il francese Emmanuel Macron e il presidente turco Recep Tayyip Erdogan.

L’appello del Pontefice ai comici del mondo

Prima di unirsi al vertice, Francesco si concede un momento di buon umore incontrando i comici provenienti da tutto il mondo. Con parole di elogio per questi artisti che sanno comunicare attraverso la comicità, l’umorismo e l’ironia, il Pontefice li esorta a denunciare gli abusi di potere, a dare voce alle situazioni dimenticate e a sottolineare comportamenti inadeguati. Sottolinea l’importanza di diffondere serenità e sorriso attraverso la comicità, unendo le persone e superando le barriere sociali. Il riso, afferma Francesco, è contagioso e può aprire alla condivisione, contrastando l’egoismo e l’individualismo.

Focus sulla migrazione e sull’outreach ai partner nel conclusivo del G7

Nel corso della giornata al G7, si affronteranno temi cruciali come la migrazione e le relazioni con i partner esterni al formato. La giornata si concluderà con la diffusione del documento finale e vari incontri bilaterali, inclusa la riunione tra Giorgia Meloni e Biden. L’organizzazione prevede un’escursione serale con l’esibizione di Andrea Bocelli a Borgo Egnazia e uno spettacolo di danza seguito da una cena informale per i leader del G7 e rappresentanti internazionali.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *