Un’importante cessione nel settore Oil&Gas: Energean passa al fondo Carlyle

Un'importante cessione nel settore Oil&Gas: Energean passa al fondo Carlyle - IlVaporetto.com

Men meno di un anno fa Energean aveva minacciato di lasciare l’ Italia, ma ora è ufficiale: la compagnia greca ha annunciato la cessione al fondo Carlyle di tutte le attività Oil&Gas nel nostro Paese, in Egitto e in Croazia. Una mossa che potrebbe portare a una transazione da 945 miliardi di dollari, rappresentando un affare significativo per entrambe le parti coinvolte.

La cessione delle attività e il grande affare

Energean ha deciso di cedere al fondo Carlyle tutte le attività Oil&Gas in Italia, Egitto e Croazia, ottenendo una cifra record di 945 miliardi di dollari. Questo annuncio arriva meno di un anno dopo che l’azienda aveva minacciato di abbandonare l’ Italia. Un affare che si dimostra vantaggioso per entrambe le parti coinvolte, con la compagnia greca che vede raddoppiato il prezzo rispetto all’acquisto del 2020, quando aveva acquisito il portafoglio di esplorazione e produzione di Edison. Il ceo Mathios Rigas *ha definito l’operazione come un “fantastico affare”, confermando il successo della decisione presa.

L’uscita dall’Italia e l’investimento di Carlyle

Nonostante l’importanza di Energean come operatore in Italia, con numerose licenze e una produzione di gas significativa, il ceo Mathios Rigas ha preferito non alimentare polemiche in merito all’uscita dall’ Italia. L’attenzione viene ora concentrata sull’entrata in Italia del fondo Carlyle, interpretata come un grande voto di fiducia nel settore energetico italiano. Carlyle, attraverso Carlyle International Energy Partners , *ha chiarito che l’operazione non è a breve termine, ma mira a sviluppare una piattaforma E&P nel Mediterraneo, con progetti di crescita organica e acquisizioni future.

La trasformazione degli asset e i piani futuri

Carlyle pianifica di raggruppare le attività acquisite da Energean in una nuova società, con una produzione iniziale di 47mila barili al giorno tra gas e petrolio. La nuova società punta a crescere ulteriormente attraverso nuove acquisizioni e progetti di sviluppo nel Mediterraneo. Il prossimo obiettivo è l’avvio della produzione di Cassiopea, importante giacimento di gas al largo della Sicilia, in collaborazione con Eni. Energean, attiva anche in altre regioni italiane, ha sottolineato la centralità dell’ Italia nelle proprie strategie di sviluppo, confermando l’importanza del mercato italiano nel settore Oil&Gas.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *