Celine Dion: Una Battaglia Contro la Sindrome della Persona Rigida

Celine Dion: Una Battaglia Contro la Sindrome della Persona Rigida - IlVaporetto.com

Celine Dion, la celebre popstar di 56 anni, ha recentemente svelato in un’intervista a People la sua lotta contro la sindrome della persona rigida, una rara malattia neurologica che la tormenta da diversi anni. I primi sintomi si sono manifestati durante la metà degli anni 2000, con spasmi muscolari, difficoltà respiratorie e crisi dolorose in cui il suo corpo si bloccava completamente.

I Primi Sintomi e la Scoperta della Malattia

Il primo spasmo che Dion ha avvertito risale a circa 20 anni fa, durante una tournée in Germania. Da allora, ha provato vari rimedi senza successo, finendo per assumere dosi crescenti di Valium fino a raggiungere la considerevole quantità di 90 mg, per alleviare il dolore. Una dose così elevata che la stessa cantante ha ammesso avrebbe potuto risultare fatale, non avendo piena consapevolezza degli effetti collaterali dei farmaci.

Il Percorso di Cura di Celine Dion

Attualmente, il trattamento di Celine Dion prevede l’assunzione di farmaci, immunoterapia e un intenso programma di riabilitazione fisica cinque volte a settimana. Nonostante la durezza della battaglia contro la malattia, la cantante ha sottolineato positivamente il suo impegno nelle terapie, trovando piacere nell’affrontare le sfide quotidiane legate alla cura della *Sindrome della Persona Rigida.

Add a comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *